Marc Chagall Works – simboli di una vita

Marc Chagall lavora con commercianti di bestiame

Marc Chagall funziona - onirico e personale

Mark Chagall era un artista francese di origine bielorussa i cui dipinti evocano principalmente associazioni simbolico-emotive e cercano meno sostegno nelle basi artistiche tradizionali.

Marc Chagall è interessato molto presto all'arte e al disegno

Marc Chagall funziona




biografia

Nato in Bielorussia nel 1877, Marc Chagall ha sviluppato un precoce interesse per le belle arti. Dopo aver studiato pittura, lascia la Russia per andare a Parigi, dove vive in una colonia di artisti alla periferia della città. Questo è l'inizio di un periodo produttivo e di ispirazione, quando vengono create le opere importanti di Marc Chagall, come "Io e il villaggio". L'opera di Marc Chagall è completamente concentrata sui simboli personali e oniriche che hinweisen- discretamente sui movimenti artistici due Cubismo e Fauvismo che sono già molto popolari al suo arrivo a Parigi.

Molte delle sue opere rivelano l'elemento della musica

Marc Chagall lavora al concerto

I temi in movimento per Chagall sono arte e eventi di vita esistenziali 

Marc Chagall lavora con i poeti o le tre e mezza



Osservazione impressionante e amore per i dettagli

Marc Chagall lavora per il compleanno

Con lo scoppio della prima guerra mondiale, Chagall trascorre alcuni anni in Bielorussia, dove continua a lavorare, sposarsi e assumere posizioni di comando.

Nel 1923 torna in Francia per diventare ancora più intenso. Con l'inizio della seconda guerra mondiale Chagall avrebbe dovuto lasciare di nuovo la Francia perché era perseguitato dalla famiglia dai nazisti a causa del suo passato ebraico.

Chagall sopravvive alle due guerre mondiali, lasciando una scia nella sua arte

Marc Chagall lavora soldato ubriaco

"The Green Violinist" è una delle sue opere ben note 

Marc Chagall lavora con i violinisti verdi

Chagall trasforma i suoi ricordi d'infanzia in arte

Marc Chagall lavora con gli amanti

Come molti artisti durante la guerra, Marc Chagall trovò rifugio negli Stati Uniti. Nel dopoguerra, l'artista ha avuto la possibilità di tornare in Europa e sperimentare nuove forme artistiche. Riceve numerosi ordini per produrre opere di grandi dimensioni, come murales o dipinti di finestre di chiese.

Si può dire che "Me and the Village" è un riflesso della vita di Chagall

Marc Chagall lavora nel villaggio

 Nell'opera "Das Marsfeld" riconosciamo i contenuti biblici 

Marc Chagall lavora su campi su Marte

Eventi come "La nascita" trovano un posto importante nell'intera arte di Chagall

Marc Chagall è nato

Il villaggio

Chagall è nato e cresciuto in una piccola comunità chassidica ai margini di Vitebsk, in Bielorussia. Ha frequentato una scuola elementare ebraica dove ha imparato l'ebraico e studiato la Bibbia. Molto presto apprende le tecniche di base del disegno e sviluppa presto un proprio stile molto tipico. I simboli delle sue opere trasmettono l'atmosfera dei temi che accompagnano Chagall nel corso della sua vita e hanno origine nella sua infanzia.

Estremità invertite, colori intensi, simbolismo: questo è Chagall

Marc Chagall paesaggio verde

"Il bevitore": piatto e vivace con un contenuto chiaro

Marc Chagall lavora con i bevitori

"Il museo ebraico" - la lacerazione tra amore, guerra ed esilio

Marc Chagall lavora al Museo Ebraico

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 оценок, среднее: 5.00 из 5)
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

− 1 = 5

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

map